Live Sicilia

VIA RUGGERO SETTIMO

Messa in sicurezza dei portici
Il Comune avvia le procedure


coime, palermo, portici, procedure, via ruggero settimo, Palermo

L'amministrazione comunale ha avviato le procedure per la messa in sicurezza dell'area dei Portici di via Ruggero Settimo, piazzale Ungheria e via Mariano Stabile. Ad occuparsi dell'area di proprietà comunale sarà il Coime.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Con alcune ordinanze emesse nei giorni scorsi, il Comune ha avviato le procedure per la messa in sicurezza dell'area dei Portici di via Ruggero Settimo, piazzale Ungheria e via Mariano Stabile.

Per le aree di proprietà privata, la quasi totalità di quelle interessate da condizioni di sicurezza precarie, è stato intimato ai privati di procedere urgentemente ai lavori necessari per la messa in sicurezza. Se non procederanno entro 30 giorni, sarà il Comune ad eseguire i lavori "in danno" dei privati che dovranno comunque sostenere i costi.

Per quanto riguarda l'area di proprietà comunale (limitata a quella prospiciente l'edificio che ospita l'Agenzia delle Entrate) è stato dato incarico al Coime di eseguire i lavori. A seguito di un sopralluogo effettuato con i tecnici della Protezione civile è stata individuata l'area che dovrà essere transennata. Il Coime prevede di avviare i lavori di propria competenza entro la metà di aprile, valutando poi cosa fare se i privati non dovessero intervenire.

E' evidente infatti che l'area privata su cui si dovrà intervenire è particolarmente estesa e che gli interventi richiederanno un impegno di uomini e mezzi diversi da quanto necessario per la sola area di proprietà comunale.