Live Sicilia

dopo la cacciata parla battiato

Battiato: "I politici?
Dei poveri disgraziati"


L'ex assessore al Turismo della Giunta Crocetta torna a parlare in una videointervista realizzata durante il suo tour europeo. Battiato non usa mezzi termini e condanna la politica e i politici, definiti "esseri del sottosuolo".

VOTA
3.3/5
18 voti

battiato, disgraziati, intervista, Politica, politici, Politica
PALERMO - Torna a parlare Franco Battiato che, intervistato da "Beitlive" in un video, poi postato sul twitter dei fan del cantautore ex assessore regionale al Turismo, parla della politica con toni tutt'altro che lusinghieri.

"Ci sono delle ostilità, visive, auditive, che fanno veramente male - dice Battiato - perché la politica è menzognera. Sei costretto a seguirla per il bene del Paese, anche per vedere se puoi fare qualcosa per cambiare questa Italia, ma ti lascia delle ferite, perché quelli sono esseri del sottosuolo“.

Niente a che vedere con le parole forti usate in occasione della sua visita a Bruxelles, che gli sono valse il posto all'interno della giunta Crocetta, ma tonbi ugualmente sprezzanti, che fanno trasparire tutta la diffidenza nei confronti della politica del cantautore etneo, che aggiunge: “Anche se uno deve avere la pazienza e la compassione necessarie, perché sono dei disgraziati, dei poveri disgraziati, però ti disturbano. Incontrare delle persone oneste è una boccata d’ossigeno indimenticabile: già questo ti basta, però sono uno di quelli che crede solo nelle cose eccellenti, per cui questa la direzione da seguire”.