Le immagini dell'incendio divampato in un terreno abbandonato di Brancaccio che risulta confiscato al costruttore Giovanni Ienna dai carabinieri. A prendere fuoco una montagna di rifiuti: le fiamme nel giro di pochi minuti si sarebbero diffuse, avvolgendo anche un cumulo di gomme d'auto accatastate in quell'area. Il terreno si trova accanto il liceo psicopedagogico Danilo Dolci: otto tra docenti e studenti dell'istituto sono stati trasferiti in ospedale, dalle ambulanze del 118, per un'intossicazione.