Live Sicilia

IL CAPOGRUPPO DELL'MPA

Figuccia: "Dove sono
gli 80 milioni per Amia?"


Articolo letto 1.362 volte

Il capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi ha formulato un'interrogazione al sindaco Orlando in cui chiede conto degli oltre 80 milioni che gli Ato e i Comuni della Provincia di Palermo devono all'Amia.

VOTA
0/5
0 voti

amia, ato, comuni, figuccia, orlando, palermo, provincia, Palermo
Angelo Figuccia
PALERMO - “Che fine hanno fatto gli oltre 80 milioni di euro che gli Ato e i Comuni della Provincia di Palermo devono all’Amia?”. E’ il quesito che Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi, formula in un’interrogazione presentata al sindaco Orlando. “Sono soldi – prosegue Figuccia - che l’azienda avrebbe dovuto incassare negli anni dagli Ato e dai Comuni della nostra provincia per il conferimento dei rifiuti nella discarica di Bellolampo, fondi che invece a piazzetta Cairoli non hanno mai visto".

"Una vicenda caduta nel dimenticatoio - prosegue Figuccia - che fa sorgere numerosi sospetti sulla reale destinazione di questa montagna di denaro, che darebbe una bella boccata d’ossigeno all’Amia. Sia Crocetta, da un lato, che Orlando, dall’altro, mantengono un colpevole silenzio e non rivelano alcunché. Mi auguro che al più presto questo mistero venga chiarito, anche perché non vorremmo farci venire il sospetto che questi fondi siano stati utilizzati per altri fini. E, se come dice Orlando, il sospetto è l’anticamera della verità…”.