Live Sicilia

Mafia

Alisciannira, chieste condanne
per quattro boss agrigentini


Articolo letto 2.195 volte

Il processo contro gli accusati di far parte della cosca di Alessandria della Rocca.

VOTA
1.5/5
2 voti

agrigento, alisciannira, condanne, mafia, Agrigento, Cronaca
AGRIGENTO - Quattro condanne, per complessivi 28 anni di carcere, sono state chieste dal Pm della Dda di Palermo, Giuseppe Fici, durante la requisitoria del processo "Alisciannira", che si sta celebrando con il rito abbreviato, contro presunti boss e affiliati alla cosca mafiosa di Alessandria della Rocca (Ag). Il processo si sta svolgendo davanti al Gup di Palermo Fernando Sestito. Dieci anni di reclusione sono stati chiesti per Gaetano Sedita, 70 anni, ritenuto il capo della famiglia mafiosa di Alessandria della Rocca; 6 anni ciascuno, invece, per Giuseppe Caltagirone, 62 anni; Stefano Canzoneri, 66 anni; e Santo Pillitteri, 73 anni. L'accusa, per tutti, è di associazione per delinquere di stampo mafioso.