Live Sicilia

La provocazione dei sindacati

"Tutti a Tusa da Crocetta"


Articolo letto 5.144 volte
crocetta, sindacati, tusa, Politica
L'atelier sul mare a Tusa

Il presidente non incontra i sindacati? E i sindacati faranno di tutto per incontrare il governatore Crocetta. Dove? Naturalmente a Tusa.

VOTA
4.4/5
16 voti

PALERMO- La funzione pubblica della Cisl e le segreterie regionali di Cgil e Uil questo pomeriggio hanno approfondito i temi riguardanti il riordino delle Province, il precariato negli enti pubblici, il nuovo assetto della Sanità siciliana. Il prossimo appuntamento per il 15 maggio, nel “quartier generale” del presidente Crocetta.

"Una grande vertenza - si legge in un comunicato - nei confronti del governo regionale, che finora ha evitato il confronto con i sindacati sui temi riguardanti i dipendenti pubblici. Le segreterie regionali di Fp CGIL-CISL Fp - UIL FPL puntano l’indice contro l’operato del governo Crocetta, che ha negato ogni dialogo su temi fondamentali come il riordino delle Province, le rotazioni dei dipendenti regionali e i vertici della Sanità. Le segreterie si sono già date appuntamento per il 15 maggio in un luogo a suo modo, ormai, simbolico: i sindacati saranno infatti a Tusa, quartier generale del governatore. Come dire: se il presidente della Regione non vuole incontrarci, andiamo noi a trovare il presidente".