Si sono riuniti in trenta presso Palazzo dei Normanni, sede dell'Ars, “contro la crisi e l'inesistente Modello Sicilia”, per lanciare la loro diffida al mondo politico. “Questo Palazzo non ha più motivo di esistere, è solo uno stipendificio”.