La sagoma della monaca che per settimane ha affascinato i palermitani, tra mistero, scetticismo e fede, diventa sempre più impercettibile. E quella donna al campanile, immortalata nelle fotografie, resta soltanto un ricordo.