Live Sicilia

CANICATTI'

Coinvolto nell'operazione 'Agorà'
Scarcerato l'imprenditore Leone


Articolo letto 1.476 volte

Vincenzo Leone, imprenditore 42enne di Canicattì ha lasciato il carcere dopo quattro anni e mezzo di custodia cautelare.  Leone era stato coinvolto nell'operazione antimafia "Agorà".

VOTA
0/5
0 voti

agrigento, canicattì, mafia, vincenzo leone, Agrigento
CANICATTI' (AGRIGENTO) - Ha lasciato il carcere ed è tornato libero dopo quasi quattro anni e mezzo di custodia cautelare Vincenzo Leone, 42 anni, di Canicattì, imprenditore coinvolto nell'operazione antimafia "Agorà". La Cassazione ha annullato con rinvio la condanna della Corte d'Appello di Palermo a 9 anni di reclusione per associazione mafiosa. L'uomo è ritenuto esponente di spicco della cosca mafiosa canicattinese.