Live Sicilia

emergenza rifiuti

Il piano del Comune
per la raccolta in città


Articolo letto 1.243 volte

Continua in tutta la città il lavoro di raccolta dei rifiuti ad un ritmo che si è attestato fra mille e 1.100 tonnellate giornaliere.

VOTA
3/5
2 voti

amia, cassonetti, emergenza ambientale, immondizia, palermo, rifiuti
PALERMO - Sta continuando in tutta la città il lavoro di raccolta dei rifiuti ad un ritmo che si è attestato fra 1.000 e 1.100 tonnellate giornaliere, quindi fra 200 e 300 tonnellate superiori alla produzione media. Nonostante il guasto di due mezzi pesanti che, seppur riparato in giornata, ha comportato il rallentamento nelle zone di Cruillas, Arenella e Brancaccio, si sta quindi procedendo al recupero dell'arretrato.

In totale, fra mezzi Amia, Amg, Amap e Coime, sono 12 i mezzi pesanti impegnati nella raccolta.

Le aree su cui si interverrà domani, col coordinamento della Direzione dell'Amia, sono via Mozambico, via Roccazzo, Corso Scinà, via della Cera (Borgo Vecchio), Piazzetta dei Colli e Via Di Bella; Via Sperone (Brancaccio); via Dalvise, Zappa, Capparozzo (Partanna), Via De Gobbis ( Zen 1), Via Centorbe, Via Celona (Cruillas) Via Antigone, Via Apollo, Via Atlante (Partanna Mondello); Via V.zo De Paoli (Arenella) Corso Calatafimi Alta, Via Hazon (Brancaccio).