Mafia, "il resort di Cosa nostra" Le foto del sequestro

I beni sono di un imprenditore di 64 anni, originario di Castellammare del Golfo, condannato nel 1998 per associazione di stampo mafioso e per danneggiamento aggravato dal metodo mafioso.