Live Sicilia

SECONDA CIRCOSCRIZIONE

Rifiuti, i consiglieri di quartiere:
"Indignati con l'Amia"


Articolo letto 2.232 volte

I consiglieri della Seconda circoscrizione hanno indetto un consiglio per le vie del quartiere per protestare contro i rifiuti che invadono le strade.

VOTA
5/5
2 voti

seconda circoscrizione, tomaselli
PALERMO - "Il presidente Antonio Tomaselli ed il consiglio della Seconda circoscrizione - si legge in una nota del presidente Tomaselli - nella qualità principalmente di cittadini dello stesso territorio e solidali con i residenti costretti a convivere da tempo con la spazzatura che ha ormai invaso le strade, gli uffici, i negozi, le scuole e le case dei quartieri di Settacannoli, Brancaccio e Ciaculli, dopo aver quotidianamente e con ogni mezzo disponibile chiesto un intervento di rimozione dei rifiuti in Circoscrizione, si ritengono indignati nei confronti delle Istituzioni e dell’Azienda Amia che ancora non hanno trovato una soluzione per scongiurare pericoli imminenti di infezioni ed epidemie per la cittadinanza. Il Consiglio, nella seduta odierna ha sospeso i lavori e ha simbolicamente riaperto il consiglio per le strade della Circoscrizione verificando insieme alla cittadinanza il persistere ed aggravarsi del degrado ambientale nel territorio. Non si comprende come sia il Sindaco che il Prefetto non abbiano ancora ottenuto un intervento della Protezione Civile e/o dell’Esercito per riportare la situazione alla normalità".