Live Sicilia

Agrigento

Tentato omicidio, un arresto


Articolo letto 1.548 volte

Diego Pletto, secondo l’accusa, la sera del 23 febbraio scorso, davanti ad un ristorante-pizzeria di Aragona dove era stata organizzata una serata danzante e dove lui occasionalmente faceva il buttafuori abusivo, avrebbe accoltellato Luigi Luparello, 24 anni, di Porto Empedocle.

VOTA
0/5
0 voti

arresto, diego pletto, rissa, tentato omicidio, Agrigento, Cronaca
AGRIGENTO- Polizia e carabinieri, ieri sera, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, firmata dal Gip del tribunale di Agrigento Alessandra Vella, hanno arrestato Diego Pletto, 31 anni, di Aragona (Ag), ritenuto responsabile di tentato omicidio, porto ingiustificato di arma bianca e rissa aggravata. Pletto, secondo l’accusa, la sera del 23 febbraio scorso, davanti ad un ristorante-pizzeria di Aragona dove era stata organizzata una serata danzante e dove lui occasionalmente faceva il buttafuori abusivo, avrebbe accoltellato Luigi Luparello, 24 anni, di Porto Empedocle. Il giovane, a margine di una rissa, venne raggiunto da quattro fendenti ed in otto giorni di ricovero venne operato d’urgenza quattro volte. Assieme a Pletto, ma a piede libero, risultano indagati, per rissa aggravata, altri due giovani.