Live Sicilia

marsala

Nascondeva la droga in casa
In manette un pregiudicato


Articolo letto 5.730 volte

Vincenzo Crimi, 46 anni, è stato arrestato dalla polizia, a Marsala, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

VOTA
0/5
0 voti

droga, hashish, marsala, trapani, vincenzo crimi, Trapani
Vincenzo Crimi
MARSALA (TRAPANI) - Sorpreso in casa ed arrestato in flagranza di reato. Il pluripregiudicato marsalese, Vincenzo Crimi, 44 anni, non ha potuto far nulla. La sua abitazione, in contrada Amabilina, è stata circondata e nessuno poteva entrare ed uscire. Gli agenti del commissariato di polizia e della squadra mobile della sezione narcotici hanno fatto irruzione ed avviato una perquisizione.

Ben nascosta hanno trovato una scatola di cartone, vicino alla cucina, che conteneva 150 grammi di cocaina e due panetti di hashish di circa 200 grammi. C'erano anche 4.000 euro in contatti. Droga e denaro sono stati immediatamente sequestrati e per Crimi è scattato l'arresto per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. L'attività di controllo della polizia è stata intensificata in tutta la città di Marsala, su disposizione del questore Carmine Esposito dopo l'allarme che ha suscitato la morte di alcuni giovani per overdose.