Live Sicilia

parla il rettore

Hotel Patria occupato
Lagalla: "Protesta legittima"


Articolo letto 2.071 volte

Roberto Lagalla è intervenuto a proposito dell’occupazione dell’ex Hotel Patria da parte di un gruppo di studenti: "Il metodo dell'occupazione non è condivisibile ma la richiesta di spazi è legittima".

VOTA
0/5
0 voti
hotel patria, lagalla, occupato, palermo, studenti, Palermo
PALERMO - Il rettore dell’Università di Palermo, Roberto Lagalla, interviene a proposito dell’occupazione dell’ex Hotel Patria da parte di un gruppo di studenti. L’edificio, di proprietà dell’Università, è stato ristrutturato dallo Iacp perché fosse destinato a studentato, ma non è stato aperto per la mancata concessione da parte di alcuni privati dello spazio necessario per la realizzazione di una scala.

“Non è condivisibile il metodo dell’occupazione – dice il rettore – ma l’esigenza di spazi è autentica e la richiesta degli studenti assolutamente legittima. Auspico che tale necessità venga seriamente presa in considerazione dalle autorità regionali, e che sia assicurata una particolare attenzione alla residenzialità universitaria, tassello indispensabile per assicurare il diritto allo studio”.