Live Sicilia

PROVINCIA

L'assessore Porzio si dimette


Articolo letto 1.541 volte

Paolo Porzio, assessore provinciale vicino a Marianna Caronia, si è dimesso stamane. Dietro la sua scelta, ci sarebbe proprio la vicinanza all'ex deputata che ha lasciato recentemente il Pid.

VOTA
0/5
0 voti

avanti, caronia, porzio, provincia
PALERMO - Paolo Prorzio lascia anzitempo la giunta Avanti. L'assessore provinciale alla nuova edilizia scolastica ha infatti presentato oggi le dimissioni, abbandonando Palazzo Comitini un mese prima del commissariamento che riguarderà tutte e nove le province siciliane.

Nella lettera di dimissioni, Porzio ha ringraziato “il Presidente Avanti per la fiducia che ha voluto concedermi e per l’esaltante esperienza che ho potuto fare lavorando al suo fianco al servizio dei cittadini della provincia di Palermo”. Carinerie a cui il presidente ha risposto di conseguenza, ringraziando l'ex assessore "per l’impegno profuso nei suoi sette mesi al servizio dell’ente in un settore di primo piano come quello dell’edilizia scolastica e in una fase particolarmente delicata per il futuro della Provincia regionale di Palermo".

Ma dietro le dimissioni di Porzio, già candidato al comune di Palermo, ci sarebbe soprattutto la vicinanza all'ex deputata regionale Marianna Caronia, che a settembre lo aveva indicato per la giunta di via Maqueda. Alcune giorni fa, infatti, la Caronia ha annunciato la sua fuoriuscita del Pid, il partito di Avanti. Un annuncio a cui era seguito un curioso valzer di comunicati stampa, con il primo con cui Porzio si dichiarava fedele ad Avanti poi smentito da una successiva nota. Oggi, invece, la decisione definitiva di lasciare la Provincia per restare a fianco della Caronia nel movimento Amo Palermo.