Live Sicilia

VIA MARCHESE DI VILLABIANCA

Ciclista investito da un'auto
E' in condizioni gravi a Villa Sofia


Articolo letto 3.034 volte

L'incidente risale a lunedì sera, tuttavia le condizioni del ferito sono precipitate oggi: le conseguenze dell'impatto avvenuto all'incrocio con via De Cosmi si sono rivelate più gravi del previsto. Un'altra persona è rimasta ferita a Tommaso Natale.

VOTA
1.8/5
5 voti

ciclista, ciclista investito, incidente, palermo, via marchese di villabianca, Palermo
PALERMO - Stava tornando a casa al termine di una giornata lavorativa quando si è scontrato violentemente contro un'auto. L'incidente è avvenuto lunedì sera, intorno alle 21, in via Marchese di Villabianca ed ha coinvolto la bicicletta dell'uomo finito in ospedale ed un'utilitaria. Il ferito è un architetto palermitano, Oreste La Fauci di 58 anni, trasportato a Villa Sofia da un'ambulanza del 118: le sue condizioni, inizialmente, non sembravano gravissime, ma le ferite interne riportate in seguito al violento impatto si sono rivelate più gravi del previsto: l'uomo è adesso in prognosi riservata. Illeso il conducente dell'auto, che subito dopo lo schianto ha lanciato l'allarme e chiamato i soccorsi.

Sul posto sono così arrivati gli uomini dell'Infortunistica della polizia municipale che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Sequestrate sia la bicicletta che la macchina. Secondo un prima ricostruzione, l'auto o la bicicletta avrebbe attraversato l'incrocio con la via De Cosmi mentre il semaforo era rosso: ancora da chiarire quale mezzo abbia provocato l'impatto. Un altro scontro si è verificato oggi, poco prima di mezzogiorno, in piazza Tommaso natale, all'altezza di via Di Benedetto.

A rimanere ferito è stato il passeggero di una Ford Fiesta, Giuseppe Napolitano di 37 anni: si trovava a bordo dell'auto guidata da un amico, B.D di 34 anni, ma il mezzo si è scontrato contro l'Opel Antara condotta da un turista che l'aveva noleggiata da poco, J.C, olandese. In questo caso, i vigili urbani hanno riscontrato una mancata precedenza da parte della Ford. Il ferito è stato trasportato dai soccorsi all'ospedale di Villa Sofia, dove si trova ricoverato. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.