Live Sicilia

La due giorni di Palermo

Cisl, prende il via
il congresso regionale


Articolo letto 1.176 volte
cisl, Congresso, sicilia

Complessivamente 560 i delegati. Domani arriverà anche il leader nazionale cislino, Raffaele Bonanni.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Con gli interventi del presidente della Regione Rosario Crocetta, del presidente dell’Assemblea regionale siciliana Giovanni Ardizzone e del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, si alzerà il sipario, alle 10,30 di oggi, sull’XI congresso regionale Cisl che si svolgerà al San Paolo Palace, a Palermo. L’evento (“Un sindacato nuovo. Partecipazione è cambiamento”) si protrarrà fino a domani quando, a mezzogiorno, il leader nazionale Raffaele Bonanni tirerà le conclusioni del dibattito tra i 560 delegati. Quindi il voto e l’elezione del nuovo segretario e della nuova segreteria regionali.

Stamani a dare il via ai lavori sarà la relazione di Maurizio Bernava, alla guida della Cisl Sicilia dall’aprile 2008. Bernava, al vaglio dell’assemblea congressuale sottoporrà “la strategia di cambiamento che in questi anni ha impegnato la Cisl e che la impegnerà ancora nei mesi avvenire. La politica di svolta – afferma - che abbiamo praticato e che ci attendiamo sia praticata anche dai nostri interlocutori politici e istituzionali”. La relazione di Bernava sarà seguita da un focus con i vertici delle forze economiche e sociali della regione, coordinato dal giornalista Antonio Giordano. Vi prenderanno parte Antonio Riolo (Cgil), Claudio Barone (Uil), Antonello Montante (Confindustria), Mario Filippello (Cna) e Gaetano Mancini (Confcooperative).