Live Sicilia

Le trattative per l'esecutivo

Crocetta: "Il nuovo premier
porti un programma di crescita"


Articolo letto 1.480 volte

Secondo il governatore "l'Italia non può essere lasciata nel baratro".

VOTA
0/5
0 voti

governo, premier, rosario crocetta, sicilia, Politica
Il presidente della Regione, Rosario Crocetta
PALERMO - Per il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, "il premier incaricato dal presidente Napolitano dovrà presentare un programma di rinnovamento, di giustizia sociale, di crescita e non di depressione e vedremo in Parlamento chi ci sta". Crocetta che nel pomeriggio parteciperà alla direzione del Pd a Roma, non parla di formule ma sottolinea "la necessità di avere un governo" e in questo senso "l'appello di Napolitano é molto chiaro" perché "non possiamo lasciare il Paese nel baratro".