Crocetta visita la sede del partito occupata dai giovani democratici: "Dobbiamo lavorare per ricompattare il partito. Siamo qui per unire, non per dividere". "E' inaccettabile - afferma Crocetta - ciò che è accaduto con Prodi. In merito all'elezione di Napolitano: "Disprezzo chi parla di golpe".