Live Sicilia

Prosegue l'esame sui documenti contabili

La Finanziaria non è pronta
Aula rinviata a domani


Articolo letto 2.483 volte

Il presidente dell'Ars Ardizzone rivede la "scaletta" dei prossimi giorni: la Commissione bilancio dovrà esitare i testi entro la mattina di domani. Nel pomeriggio, inizierà la discussione generale. Quindi, una seduta no-stop (anche la domenica) fino all'approvazione.

VOTA
1/5
2 voti

ardizzone, ars, bilancio, finanziaria, Politica
PALERMO - La Commissione bilancio sta ancora lavorando agli emendamenti sui documenti contabili. Così, bilancio e Finanziaria non approdano in Aula, per la discussione generale, così come era stato previsto in un primo momento.

Il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone ha dovuto prendere atto della cosa, in apertura di seduta, e ha rivisto la "scaletta". La Commissione dovrà esitare i documenti entro la mattina di venerdì 26. Quindi, per la stessa giornata, ma alle 16, inizierà la discussione generale sul testo. Entro la fine della discussione a Sala d'Ercole, i deputati potranno presentare nuovi emendamenti.

"Ma sia chiaro - ha precisato Ardizzone - venerdì i tempi saranno molto contingentati. Del resto, i deputati e i gruppo hanno e avranno modo di presentare le proprie proposte nelle Commissioni. Entro venerdì si dovrà necessariamente - aggiunge il presidente dell'Ars - completare la discussione generale, quindi si passerà all'esame dell'articolato, già da sabato, quando inizierà una seduta 'no-stop'. L'Aula rimarrà aperta anche domenica, e non chiuderemo finché non saranno approvati i documenti contabili".

Poi, ecco un consiglio accorato di Ardizzone a governo e deputati: "Spero si possa accantonare una cifra tale da poter finanziare le leggi che dovremo discutere e approvare alla fine della sessione di bilancio".