Live Sicilia

emergenza rifiuti

Cassonetti ancora in fiamme
Situazione critica in periferia


Articolo letto 994 volte

Ben 41 gli interventi per spegnere i roghi, di cui 30 solo per incendi di cassonetti, che hanno coinvolto 80 contenitori. Alcune auto in via Pietro Scaglione e via De Spuches a Carini sono rimaste avvolte dalla fiamme partite dalla spazzatura.

VOTA
0/5
0 voti

amia, cassonetti, emergenza rifiuti, incendi, palermo, rifiuti, roghi, Palermo
PALERMO - Anche stanotte tutte le squadre operative del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Palermo sono state impegnate, per incendio di rifiuti sia in città che provincia. Gli incendi sono divampati dove ancora l'emergenza rifiuti non è stata superata: allo Sperone, allo Zen, in corso dei Mille, in via Tiro a Segno, in via Gustavo Roccella, in via Ernesto Basile, in via Oreto, in dell'Orsa minore e Orsa Maggiore dove ieri si sono verificati i blocchi stradali.

Complessivamente sono stati 41 interventi per spegnere i roghi, di cui 30 solo per incendi di cassonetti, che hanno coinvolto 80 contenitori, più volti dati alle fiamme in questa emergenza che va avanti dai primi di aprile. Ben 30 cumuli dati alle fiamme di rifiuti sparsi nella città e in provincia. Alcune auto in via Pietro Scaglione e via De Spuches a Carini sono rimaste avvolte dalla fiamme partite dalla spazzatura.