Live Sicilia

Il profilo

D'Alia, il 'figlio d'arte'
con la Dc nel DNA


Articolo letto 1.914 volte

Figlio di Salvatore, ex sottosegretario alla Difesa e uomo di punta dello scudocrociato messinese, sarà il nuovo ministro della Pubblica amministrazione e della Semplificazione.

VOTA
0/5
0 voti

camera, d'alia, messina, senato, udc
Gianpiero D'Alia
PALERMO - E' cresciuto a pane e politica accanto al padre, Salvatore, ex Dc di lungo corso ed ex sottosegretario alla Difesa nel governo Amato che guidò l'Italia nel 1992. Gianpiero D'Alia, avvocato Cassazionista, è nato a Messina il 22 settembre 1966. Sposato, con un figlio, attualmente è il vicecapogruppo vicario di Scelta Civica alla Camera dei Deputati e segretario regionale dell'Udc in Sicilia.

La sua carriera politica inizia come amministratore nella città dello Stretto. La prima elezione alla Camera è datata 2001. In questa stessa legislatura (la 14^) ha ricoperto il ruolo di segretario del Comitato per la legislazione e della Giunta per le elezioni. Per lui anche un ruolo nel terzo governo Berlusconi, come sottosegretario all'Interno. Nel 2008 l'elezione al Senato 2008, dove diventa presidente del gruppo Udc. Il terzo ingresso nei palazzi della politica romana alle recenti elezioni, dove ha centrato un seggio alla Camera.