Live Sicilia

la formazione del governo

Enrico Letta al lavoro
Incontro con Napolitano


Articolo letto 2.002 volte
berlusconi, bersani, enrico letta, governissimo, governo, governo letta, letta, pd, pdl

Col Capo dello Stato si parlerà di ministri. Nella lista non dovrebbero esserci ex del governo Prodi, né di quello Bersani, con due sole eccezioni. Tra le indiscrezioni, cinque ministri Pdl: potrebbero essere Alfano, Quagliariello, Lupi, Bernini e Lorenzin. Saccomanni in pole per l'Economia. Cancellieri verso la riconferma al Viminale. Bonino agli Esteri.

VOTA
0/5
0 voti

ROMA - Mattina di lavoro per il presidente del Consiglio incaricato Enrico Letta. L'ex numero due del Pd ha incontrato prima Bersani, il quale avrebbe precisato che l'intenzione dei democratici sarebbe quella di fare un governo solo se ci fossero le condizioni.

Dopodiché Letta ha dialogato con la delegazione del Pdl guidata da Silvio Berlusconi e Angelino Alfano. Il Pdl ha fatto sapere di non avere preclusioni nei confronti di Massimo D'Alema agli Esteri: "Non è nostra abitudine ingerire in casa altrui. Non si utilizzi il Pdl come pretesto".  Dopo l'incontro il Cavaliere si è detto fiducioso: "Penso possa giurare in serata".

Nel primo pomeriggio previsto un incontro tra il presidente incaricato e Napolitano. Si parlerà di ministri. Nella lista non dovrebbero esserci ex del governo Prodi, né di quello Bersani, con due sole eccezioni. Tra le indiscrezioni, cinque ministri Pdl: potrebbero essere Alfano, Quagliariello, Lupi, Bernini e Lorenzin. Saccomanni in pole per l'Economia. Cancellieri verso la riconferma al Viminale. Bonino agli Esteri.