Dai precari degli enti locali ai forestali. Le voci della protesta fuori da Palazzo dei Normanni.