Live Sicilia

Il sopralluogo dell'assessore Bazzi

Via delle case nuove
Chiusura al traffico preventiva


Articolo letto 1.319 volte
bazzi, edifici, pericolanti, polemiche, risposta, via case nuove, Palermo

Il sopralluogo dell'assessore è stato effettuato in seguito alle recenti rimostranze di alcuni residenti del quartiere che negli ultimi giorni hanno manifestato per lo stato di abbandono in cui versa il basolato e un immobile comunale prospiciente nella stessa via.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Via delle Case Nuove è uno dei molti casi del centro storico dove i problemi dell'abbandono riguardano sostanzialmente proprietà pubbliche. Quindi, nel progetto di riqualificazione del Comune rientrano sia gli spazi aperti, nello specifico i basolati, sia l'edificio di proprietà comunale. Quest' ultimo fa parte di quegli edifici definiti come rossi, cioè altamente pericolanti, che saranno inseriti nelle aree da utilizzare per le cooperative. Per quanto riguarda i basolati, è stato finalmente sottoscritto il contratto con l'impresa di manutenzione. Pertanto, compatibilmente con la programmazione complessiva, si interverrà in tempi brevi. Comunque le condizioni di via delle Case Nuove sono tali da rendere indispensabile una ordinanza di chiusura al traffico, a salvagurdia della pubblica e privata incolumità. Abbiamo già allertato la Polizia Municipale e il Servizio Edilizia Pericolante del Settore Centro Storico per un sopralluogo preventivo della zona e nei prossimi giorni gli uffici avranno cura di predisporre l'ordinanza".

Lo ha dichiarato l'Assessore al Territorio, Agata Bazzi, a commento delle recenti rimostranze di alcuni residenti del quartiere che negli ultimi giorni hanno manifestato in via delle Case Nuove (traversa di via Maqueda), per lo stato di abbandono in cui versa il basolato e un immobile comunale prospiciente nella stessa via.