Era il 9 maggio del 1993, a poco più di un anno dall'uccisione dei giudici Falcone e Borsellino, quando Papa Giovanni Paolo II - in una delle ultime visite in Sicilia del suo pontificato - proclamò uno dei discorsi più toccanti e profondi che la storia dell’Isola ricordi. Al termine della funzione religiosa, il Pontefice si alzò e terminò la sua benedizione con un appello ai mafiosi che divenne storia: "Convertitevi, un giorno verrà il giudizio di Dio"