Il procuratore di Catania Giovanni Salvi sottolinea come l'operazione antipedofilia Tor sia solo il risultato iniziale di un'attività d'indagine che ha come obiettivo il contrasto alla pedopornografia on line. "Non ci fermeremo - ha dichiarato il magistrato - il pool antipedofilia e la polizia postale continueranno la loro attività di lotta per poter arginare questo fenomeno".