Live Sicilia

ragusa

Sequestrati tre villaggi turistici
Protesta dei dipendenti


Articolo letto 1.591 volte
VOTA
0/5
0 voti

chiusura, dipendenti, lavoratori, protesta, ragusa, villaggi turistici, Ragusa
RAGUSA - Il sequestro per reati ambientali dei tre maggiori villaggi turistici del Ragusano (Baia Samuele, Marispica e Marsa Siclà) in provincia di Ragusa, sta generando il malcontento dei lavoratori, che il 30 maggio, di concerto con i sindacati, hanno organizzato una manifestazione a Comiso nel giorno dell'apertura dell'aeroporto civile. Il giorno la sesta commissione dell'Ars si riunirà per stabilire misure di sostegno al reddito per i lavoratori delle strutture sequestrate.