Live Sicilia

Due giorni

Beppe Grillo a Ragusa:
"Scusateci, siamo giovani"


Il leader del M5S in città per sostenere il candidato. Sarà sul palco per il comizio finale di Federico Piccitto.

VOTA
3.9/5
8 voti

beppe grillo, elezioni, ragusa, Ragusa, Politica
Beppe Grillo
RAGUSA- "E' fisiologico, ci sta, che su 163 parlamentari 3 vadano via, è uno scilipotismo dell'anima". Lo ha affermato Beppe Grillo a margine di un incontro elettorale a Ragusa. Grillo oggi e domani è a Ragusa per sostenere, al ballottaggio, il candidato a sindaco del Movimento 5 stelle, Federico Piccitto.

"Dicono che sono come Ceausescu", ma io sono "contro il leaderismo che deve scomparire", ha detto Grillo, aggiungendo che "i leader dovranno essere le persone", e che "i cittadini dovranno riappropriarsi delle istituzioni". "La nostra - aggiunge - non è una rivoluzione: è il senso di un mondo diverso". E in questo contesto, spiega Grillo, il M5s è "l'unico baluardo che tenga la democrazia nel Paese" evitando che "ciascuno si faccia giustizia da sé, nell'anarchia totale". E quindi, invita Grillo, "vi prego: prendiamo insieme questo treno. e vediamo dove ci porta".

Grillo ha aggiunto: "Abbiamo fatto qualche errore nella comunicazione, c'é stata qualche leggerezza in streaming, ma siamo un movimento giovane. Il nostro movimento - ha aggiunto - non è appetibile dal punto di vista finanziario: prendi, stando a Roma, 2.700 euro al mese e fai due legislature e te ne vai".

Il calo del Movimento 5 Stelle alle ultime amministrative "era prevedibile, perché avevamo avuto troppo successo in breve tempo, e per questo forse in parte è stato meritato. C'é stata tanta gente - ha aggiunto Grillo - che non ha capito che votare 5 Stelle significa partecipare, e invece ci ha scelti per ribrezzo degli altri. Abbiamo perso perché magari volevano vedere la vecchia politica, ma noi siamo un'altra cosa. Quindi un piccolo calo c'é stato, ma ci stiamo riprendendo".

Gli appuntamenti
Oggi, 18.30 al City a Villa Margherita incontro aperto al pubblico con associazioni di categoria, comitati di agricoltori e parti sociali. Alle 21 Cena Social e piazza in piazza Pola. Venerdì, alle undici incontro con gli allevatori, 13.30, pranzo con prodotti locali Km zero al "Prima Classe". 20-24, festa di di chiusura. Comizio finale di Piccitto, con la presenza di Grillo.