Live Sicilia

Epicentro in Toscana

Terremoto di magnitudo 5.2
Un ferito, danni in Lunigiana


La scossa è stata registrata tra le province di Lucca, Massa e La Spezia. Avvertita distintamente in Emilia, dove molte persone si sono riversate per strada, e in Lombardia

VOTA
0/5
0 voti

forte scossa di terremoto nord italia, terremoto, terremoto emilia romagna, terremoto lombardia
LUCCA -
La scossa di magnitudo 5.2 è stata registrata alle 12.33 fra le province di Lucca, Massa e La Spezia. Paura per una prolungata scossa di terremoto a Carrara. Molte persone hanno abbandonato la loro abitazione e sono scese in strada. Stessa scena anche a Marina di Carrara. Al momento non si segnalano danni. Il sisma é stato avvertito distintamente lungo la costa toscana ed anche a Pisa e Livorno.


Una doppia scossa sismica prolungata è stata avvertita in Emilia, anche ai piani bassi delle abitazioni. Sono arrivate nei minuti successivi molte telefonate allarmate ai centralini dei Vigili del Fuoco. In alcuni casi le persone sono uscite da uffici e abitazioni.

Moltissime le telefonate allarmate ai centralini dei Vigili del Fuoco. In alcuni casi le persone sono uscite da uffici e abitazioni. Secondo le prime indicazioni giunte alla sala operativa della protezione civile della provincia di Massa Carrara, si segnalano crolli in Lungiana, a Fivizzano e Casole. Sarebbero rimaste danneggiate alcune abitazioni con la caduta di tetti. Una persona sarebbe rimasta ferita in località Postella.

(Fonte Ansa)