Live Sicilia

Il nuovo sindaco di Messina

Parla Accorinti: "Comincia una nuova storia"


"Oggi è l'ultima volta che indosso la maglietta 'No Ponte', simbolo di una battaglia vinta. Adesso comincia una nuova storia".

VOTA
4/5
3 voti

messina, ponte stretto, renato accorinti
MESSINA - "Oggi è l'ultima volta che indosso la maglietta 'No Ponte', simbolo di una battaglia vinta. Adesso comincia una nuova storia: quartiere per quartiere lavoreremo per gli ultimi e i bambini. Si tratta di una svolta epocale sul piano culturale. Diritti e non favori sarà la parola d'ordine nel governo della città, con una squadra di altissimo profilo per cambiare Messina dal basso insieme con tutta la cittadinanza". Lo ha detto il neo sindaco di Messina Renato Accorinti che ha aggiunto: "Qui non ci sono un sindaco e otto assessori ma una città che vuole cambiare in profondità. Ci ho sempre creduto anche se sembrava una sfida impari. Ci hanno attaccato e umiliato ma abbiamo vinto a mani nude contro una portaerei. Il primo passo verso il cambiamento sarà abbattere ogni muro che separa, a Palazzo Zanca, i cittadini dagli amministratori". Davanti al Municipio si sono radunate migliaia di persone per festeggiare il nuovo sindaco.