Live Sicilia

CHICAGO

Ucciso per difendere la moglie
Vittima un uomo di Borgetto


La vittima è Giovanni Donancricchia, 64enne originario di Borgetto. E' stato ucciso nel corso di una rapina nella sua pizzeria da un afro-americano di 25 anni.

VOTA
2.7/5
7 voti

borgetto, chicago, donancricchia, omicidio, palermo, Cronaca, Palermo
Giovanni Donancricchia
CICERO (CHICAGO)  - E' morto a 64 anni nella città in cui si era trasferito venitcinque anni fa con la moglie e i due figli. A spezzare la sua vita è stato un malvivente che ha fatto irruzione nella sua pizzera, quando la giornata lavorativa era ormai terminata. La vittima è Giovanni Donancricchia, originario di Borgetto, a pochi chilomenti da Palermo.

E' una comunità sconvolta quella del paese in cui tutti i parenti del 64enne ancora abitano. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno a coloro che gli volevano bene. Una tragedia che ha alla base l'amore dell'uomo nei confronti della moglie Angela, minacciata dal 25enne Brown Turner mentre conteggiava l'incasso della giornata del locale, Albano's Pizza.

La vittima si trovava nel retro del negozio quando il mavivente è riuscito ad entrare: ha sentito le minacce alla moglie ed è subito andato a difenderla, cercando di mandare via il rapinatore, afro-americano. E' stato in quel momento che il 25enne ha immediatamente reagito, puntando la pistola contro di lui e sparando un colpo. Uno solo e mortale, dritto al petto di Donancricchia. I soccorsi non hanno potuto fare nulla per salvare il 64enne, quando sono arrivati era già senza vita.

La polizia ha fatto scattare le manette per il rapinatore, individuato grazie alle testimonianze di alcuni clienti e alle immagini registrate dal circuito di telesorveglianza presenti all'interno della pizzeria.
Giovanni Donancricchia,
Giovanni Donancricchia,