Live Sicilia

Messina

Droga e armi: quattro arresti


armi, arresti, droga, mangialupi, messina, Cronaca, Messina
La droga sequestrata

Blitz della polizia nel rione Mangialupi a Messina. E scattano gli arresti.

VOTA
2.3/5
3 voti

MESSINA- La polizia ha eseguito a Messina un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e al traffico di armi. Gli indagati farebbero parte del clan del rione Mangialupi di Messina.

Il provvedimento è scaturito da un'indagine della polizia coordinata dalla Dda, a seguito di ingenti sequestri di droga e armi. Il 18 gennaio scorso la polizia scoprì in una casa del quartiere 600 grammi di tritolo e un arsenale composto da una pistola mitragliatrice Uzi, di provenienza israeliana, con canna filettata per poter inserire il silenziatore, tre pistole semiautomatiche Beretta, tutte con relativo caricatore, due revolver con matricola cancellata, un fucile semiautomatico Breda calibro 12 e due caricatori.

Nel gennaio del 2010 in un casolare vennero invece sequestrati 2 chili di eroina e 6 chili di cocaina, oltre a tre fucili mitragliatori 'kalashnikov', micce per esplosivo, detonatori e migliaia di munizioni.