Live Sicilia

Stasera A VILLA FILIPPINA

Tributo a Lucio Dalla
con Ricky Portera e i Kalvi


banana republic, concerti, concerti palermo, lucio dalla, martedì 2 luglio, musica, musica a palermo, palermo, palermo live, ricky portera kalvi, serate palermo, tributo lucio dalla, villa filippina, villa filippina 2 luglio 2013, villa filippina concerti, villa filippina musica dal vivo

Amico e collaboratore di Dalla, Portera rende omaggio al cantautore bolognese scomparso lo scorso anno. Ad accompagnarlo sul palco i Kalvi

VOTA
5/5
1 voto

Ciao Lucio – Tributo a Lucio Dalla” è l’omaggio che,
martedì 2 luglio, Villa Filippina dedica al cantautore bolognese scomparso lo scorso anno. A raccontare, tra musica e ricordo, lo sconfinato percorso artistico di Lucio Dalla sarà Ricky Portera. Chitarrista e session man di grande sensibilità e carattere, Portera è stato amico e collaboratore di Dalla (insieme furono protagonisti, tra l’altro, della “Banana Republic”) ed ha suonato con i più noti cantautori italiani: da Ron a Finardi, da De Gregori a Venditti, da Nek alla Bertè.

Lucio Dalla ha scritto e dedicato a Ricky Portera il brano “Grande figlio di puttana” che divenne, nel 1982, il più grande successo degli Stadio di cui Portera fu fondatore insieme al cantante Gaetano Curreri e al batterista Giovanni Pezzoli. Messinese di nascita, emiliano d’adozione, Portera ha anche scritto “Una canzone per lei” per Vasco Rossi e calcato per due volte il palcoscenico dell’Ariston: nel 1996 a fianco di Paola Turci presente con il brano “Volo così” e nel 2006 con Anna Tatangelo con il brano “Essere una donna”.

Ad accompagnare Ricky Portera sul palco di Villa Filippina in questa immersion live nell’universo di Lucio saranno i Kalvi, band palermitana formata da Germano Seggio alla chitarra, Teddy Schifano alla batteria e Fabio Lannino al basso. Nel corso della serata-evento, sponsorizzata da Heineken, il chitarrista siculo-emiliano sfodererà le inequivocabili doti di guitar man che gli consentono di associare una grande melodicità ad una tecnica esasperata, facendo del suo strumento un efficace mezzo di comunicazione emozionale. La grande scoperta per il pubblico che è abituato a vederlo strimpellare sui palchi, un passo indietro rispetto ai big della canzone italiana, sarà la voce con la quale Portera rispolvererà e reinterpreterà i più grandi successi di un’icona musicale che rimarrà scolpita nel tempo.

“Con Dalla – racconta Portera – ho suonato per 33 anni. Nonostante ciò reinterpretarlo non è facile perché Lucio è inimitabile. Gli renderemo comunque omaggio con il nostro stile e la nostra musica”.

I cancelli di Villa Filippina si apriranno alle 19.30. L'ingresso è libero.

Informazioni sulla serata e sulla programmazione estiva di Villa Filippina: Tel. 091.6116565 – Cell 346.9589139 – www.villafilippina.it