Live Sicilia

Tempo d'estate

Venerdì ricco di appuntamenti
Cinema, musica e green


Cultura, musica e spettacolo. Ecco tutti gli appuntamenti in Sicilia di giovedì 1 agosto.

VOTA
0/5
0 voti

appuntamenti, collesano, concerti, estate, pollina, taccuino

PALERMO - Il cuore della migliore musica estiva batte a pochi passi da Palermo con il Beat Full Music Fest di Piana degli Albanesi. Il festivalapre i battenti oggi e lo fa con la voglia di offrire al pubblico tre giornate di musica, campeggio, spettacoli teatrali, laboratori artistici, dj set, dibattiti e sport.Tanta musica, quindi, ma non solo, perché il festival consente di prendersi una vera e propria "vacanza" all'interno dell'Oasi Lago a Piana degli Albanesi, in formula campeggio (il tutto incluso nel prezzo del biglietto). Già a partire dalle 10 del mattino di ognuna delle giornate è possibile dedicarsi alle attività collaterali, come sport, yoga, dibattiti, spettacoli teatrali e video-arte.  C'è anche spazio per i bambini, con intrattenimento dedicato e pensato appositamente per loro.

 La musica non è solo una sequenza di note rinchiuse in uno spartito; è un canale che testimonia le affinità esistenti tra le varie culture dei paesi del Mediterraneo. Un suono d'arte multiculturale, creativo, sincero, aperto a ogni immaginazione sonora e scenica. Queste sono le alchimie del

Festival Sete Sóis Sete Luas che a Pollina presenta due grandi artisti, dalla Croazia al Marocco, della tradizione mediterranea: Franko Krajkar e Jamal Ouassini. Suonando differenti strumenti classici, Franko e Ouassini ci guidano in un viaggio attraverso un oriente polifonico e ricca di colori. In Croazia ha partecipato a diversi progetti della scena musicale etnica e spirituale, trasmettendo sempre una grande energia al pubblico.

 Valorizzazione dell’ambiente e sociale del territorio, realizzando attività culturali, ricreative e formative nonché servizi, senza scopo di lucro. E’ questo lo scopo del "Trinacria Green Festival” di Collesano. L’intera area, nella quale si svolgeranno le attività, verrà articolata in tre aree definite che mirano ad unire diversi generi musicali: Reggae, ska, etno-folk, drum n bass nell'area principale (piazzale scuola media); Genere dance e Schiuma party (campetto di basket); aerea food & drink allestita con materiali di riutilizzo dove i visitatori potranno ristorarsi ed ascoltare musica rock leggera e composizioni (campetto di tennis). Infine per chi volesse soggiornare tutti e tre i giorni sarà allestito un campeggio corredato di tutti i servizi igienico sanitari nella zona sottostante il piano delle fiere. Danno il via alla manifestazione gli Jaka, gruppo originario della provincia di Trapani, ma trapiantato a Firenze e giramondo per vocazione, che si è esibito in tutti i più importanti festival reggae nazionali e ha suonato a Kingston, New York, Londra, Parigi, Barcellona.

Se una sera d’estate il Castello Ursino di Catania riunisce musicisti norvegesi e siciliani – e fra loro i migliori archi del Teatro Massimo Bellini di Catania – e riecheggia di partiture irresistibili come quelle di Piazzolla, Albeniz e Granados c’è di mezzo Classica & Dintorni, la rassegna di musica organizzata dall’associazione culturale Darshan. Di scena il Norwegian Wood Ensemble, un progetto dall’omonimo romanzo di Haruki Murakami (che a sua volta cita l’omonimo brano dei Beatles).Si tratta di una produzione originale, in prima assoluta in Sicilia, guidata dalla virtuosa violinista norvegese Birgitte Staernes, che insieme a Martin Haug alla chitarra, formano il duo A Corda, presente sulla scena concertistica internazionale da oltre dieci anni ed autore di tre CD. A loro si aggiunge il primo contrabbasso del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, Davide Galaverna, membro dell’Italian Ensemble nonché concertista di livello internazionale, e cinque archi.
Per gli appassionati di cinema l’appuntamento è ad Augusta. Dopo un intenso ed avvincente lavoro di selezione sono stati finalmente individuati i cortometraggi che saranno proiettati in concorso durante la settima edizione di “SHORTini Film Festival” che avrà luogo ad Augusta dal 2 al 4 agosto 2013. Tra gli oltre 300 lavori inviati da parte di registi e società di produzione cinematografiche italiane e straniere, ne sono stati selezionati 32 che saranno suddivisi tra le sezioni del concorso ufficiale. “Anche quest’anno è stato molto difficile scegliere i lavori da ammettere in concorso – confessa Stefano Cacciaguerra, il direttore artistico della manifestazione – la qualità media delle proposte che ci sono pervenute è stata davvero molto alta, sia dal punto di vista delle tecniche di realizzazione che per la complessità dei contenuti artistici e narrativi. Questo ci permette di affermare, con orgoglio, che molti autori ormai vedono in SHORTini la vetrina ideale in cui esporre il meglio della propria produzione cinematografica.