Live Sicilia

IL CASO

Incertezza Sky sui match del Palermo in B
Tra gli abbonati rosanero fioccano le disdette


Grande confusione su come assistere alle gare in serie B del club di Maurizio Zamparini. Il popolo rosanero abbonato alla piattaforma satellitare Sky, unica a possedere i diritti per l’intero campionato cadetto, non ci sta e in molte zone della città e della provincia i supporter decidono di non rinnovare il contratto.

VOTA
3.4/5
7 voti

abbonamento, confusione, disdette, latina, murdoch, palermo, rinnovi, serie b, sky, trapani, zamparini
Una delle locandine utilizzate da Sky per i nuovi abbonati
PALERMO – Quando mancano ormai venti giorni all’inizio ufficiale del prossimo campionato di serie B, in cui il Palermo del presidente Maurizio Zamparini torna dopo nove anni di militanza nella massima serie, fra i tifosi rosanero e la piattaforma satellitare Sky, unica a detenere i diritti televisivi su l’intero torneo cadetto, aleggia parecchia confusione sulle modalità con cui sarà possibile visionare i match degli uomini di Gennaro Gattuso sulla pay-tv.

Partiamo però dal principio. Al momento l’unico dato certo, in assenza di altre comunicazioni ufficiali da parte dell’emittente di Murdoch, è che proprio nel finale dello scorso campionato Sky annunciò in pompa magna che nella stagione 2013/14 la serie B, in cui è presente anche l’altra siciliana Trapani, avrebbe fatto ritorno nel pacchetto Calcio che comprende, com’è noto ad abbonati e non, tutte le partite della massima serie. In questo modo tutti i sostenitori delle squadre del campionato cadetto, compresi dunque quelli del Palermo, sarebbero stati esentati dall’acquisto di un ‘ticket’ apposito, utilizzato fino alla scorsa stagione, dal costo di 99 euro.

Tutto bene dunque a prima vista, con il grande bacino composto dai supporter rosanero che, nonostante la retrocessione, avrebbe visto la sua squadra senza spendere un euro in più. In realtà con l’avvento di Fox Sports, canale che ha acquisito i diritti dei principali campionati europei e che verrà inserito proprio nel pacchetto Calcio, in casa Sky si è registrato un sostanziale dietrofront: serie B nuovamente in pay per view tranne il contentino di un match a settimana visibile per tutti gli abbonati.

A questo punto le ire dei tifosi si sono riversate prima sui call center della tv, rea d’aver fornito delle informazioni smentite a distanza di pochi giorni, e successivamente su muri e social network dove il dibattito si è infiammato con le varie esperienze personali di chi, fondamentalmente, si sentiva preso in giro. Da qui il tentativo di mettere una pezza da parte di Sky con una formula che venisse incontro ai tifosi rosanero e tamponasse la repentina emorragia di contratti disdetti nel territorio palermitano. Tra città e paesi della provincia, infatti, le disdette dalle rispettive pay-tv che i tifosi del Palermo hanno già operato si aggirano intorno alle 35mila. Tra le zone che al momento registrano maggiori richieste di dismissione ci sono ad esempio Bagheria, Belmonte Mezzagno, Misilmeri e Piana degli Albanesi, anche se la Palermo città sembra orientata a dire addio alla pay tv.

Ad oggi, dunque, il campionato cadetto resta in pay per view tranne che per le partite di Palermo, Avellino, Trapani e Latina, quest’ultime visibili solo in base alla zona di residenza, mentre a rimanere esclusi sono i match di Pescara, Siena e Carpi, anch’esse squadre che disputano il campionato di B da quest’anno, e i cui tifosi si trovano esattamente nella medesima incertezza che ha avvolto fino ad ora quelli del Palermo.

Insomma una situazione che appare ogni giorno più grottesca e che sicuramente non limiterà le sue polemiche alla nostra isola. Per aver un quadro più chiaro della vicenda, la nostra redazione ha provato a contattare l’ufficio diritti tv ma, a causa delle ferie d’agosto, ci è stato detto che al momento nessuno può fornire informazioni precise.

Le opzioni a disposizione dei tifosi del Palermo per seguire la nuova avventura dei rosanero in serie B sembrano dunque le seguenti:

- Per i vecchi abbonati sottoscrivere l´abbonamento ‘Calcio Serie A’ che da diritto a vedere tutte le partite del campionato di serie A e dei campionati esteri e richiedere esplicitamente al call center di Sky (06-6060) l'inserimento opzionale e gratuito delle partite del Palermo (in casa e in trasferta). La stessa formula sarà possibile anche per i vecchi abbonati Sky che hanno già il pacchetto "Calcio".

- Per i nuovi abbonati è invece necessario acquistare il solo pacchetto Intrattenimento per visionare le 42 gare dei rosanero.