Live Sicilia

Ancora sbarchi

Altro dramma nel Canale di Sicilia
Tre donne morte su un barcone


Sono quasi duecento i migranti sbarcati nella notte a Lampedusa. Alcuni di loro raccontano di tre donne morte durante la traversata.

VOTA
0/5
0 voti

donna incinta, donne, lampedusa, migranti, morte, sbarco, tragedia, Cronaca, Agrigento
LAMPEDUSA - Nottata di sbarchi. Un gruppo di 90 somali tra cui 14 donne su un gommone alla deriva nel Canale di Sicilia, sono stati soccorsi da una nave mercantile. I profughi, una volta giunti a Lampedusa, dopo essere stati trasbordati su una motovedetta della Guardia di Finanza, hanno raccontato che tre donne sarebbero morte durante la traversata.



Ma questa è stata solo una delle operazioni di soccorso effettuate. 84 migranti sono stati localizzati a bordo di un gommone a circa 70 miglia dall'isola di Lampedusa e soccorsi dalla Marina militare italiana. Tra loro anche 9 donne di cui una incinta. A intervenire - rende noto la Marina militare - e' stata la nave Cicala Fulgosi; il comandante Massimiliano Lauretti, dopo aver constatato le precarie condizioni di galleggiabilita' del gommone, ha dichiarato l'emergenza e ha preso a bordo i migranti. Sul posto si e' diretta la motovedetta delle capitanerie di porto partita da Lampedusa. Intorno alle cinque di questa mattina i migranti sono giunti a terra a Lampedusa, tutti in buone condizioni di salute.