Live Sicilia

Palermo

Giulia torna a casa
Venerdì l'ultimo saluto


I funerali si svolgeranno nella chiesa di San Francesco di Sales, in via Notarbartolo. Ad attenderla, centinaia di persone, dai genitori Angelo e Teresa, al fidanzato Walter fino ai colleghi della facoltà di Giurisprudenza.

VOTA
3.9/5
7 voti

croazia, giulia foresta, incidente, parasailing, Cronaca
PALERMO - Arriverà nella giornata di domani la salma di Giulia Foresta, la ragazza di 23 anni morta in Croazia durante una vacanza. In seguito ad un iter burocratico delicato e la festa nazionale di due giorni fa nel paese in cui Giulia si era recata con tre amiche, l'attesa per l'ultimo saluto alla giovane si è fatta lunga, ma è finalmente arrivato l'ok per il rientro.

Come comunicato dal consolato italiano di Spalato alla famiglia Foresta, che ha assistito il padre e la madre della giovane in questo momento terribile, la salma partirà da Dubrovnik intorno alle 12 di oggi, ma impiegherà un giorno intero per giungere a Palermo. Una città stravolta da quello che è successo alla ragazza mentre faceva parasailing con l'amica Elisa.

E sono centinaia le persone che la attendono: da quel tragico venerdì della scorsa settimana, scorrono le lacrime di chi si è visto strappare per sempre la dolce Giulia. Ad accoglierla ci saranno i genitori Angelo e Teresa, i parenti, gli amici, gli ex compagni del liceo classico meli e i colleghi di Giurisprudenza. Giulia era al quarto anno e sognava di diventare avvocato. Ma i suoi sogni si sono distrutti con quell'impatto violento contro l'acqua: un volo di dieci metri che l'ha uccisa sul colpo.

A guidare il motoscafo, due uomini dell'equipaggio, entrambi sarebbero stati arrestati dalle autorità croate, ma le indagini proseguono per accertare con precisione le responsabilità dei due. I funerali saranno celebrati venerdì mattina alle 11 nella chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo.

Nel frattempo, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha manifestato la propria vicinanza alla famiglia di giulia Foresta attraverso una nota: "Esprimo la partecipazione della città e mia personale ai familiari della ragazza nel giorno dell'arrivo della salma", ha detto Olando.