Live Sicilia

IN EDICOLA

Scopri il nuovo I love Sicilia
Come fare per comprarlo


baglioni, estate, I Love Sicilia, riggio, sicilia, I Love Sicilia

Ecco cosa contiene il nuovo numero che può essere acquistato QUI sia in formato pdf che in versione cartacea.

VOTA
4.4/5
8 voti

PALERMO - Per la prima volta dopo 11 anni, Lampedusa sarà priva di 'O Scià, la manifestazione organizzata da Claudio Baglioni. Ma il cantautore non si arrende. Anzi rilancia. E in una intervista ad
I love Sicilia, il mensile di stili, tendenze e consumi, acquistabile in edicola o in formato pdf (QUI), parla del suo nuovo progetto, “Isole del Sud”, e del suo legame unico con Lampedusa: “Quando capisci che non puoi cambiare il mondo, ti accontenti di un pezzettino: io ho scelto Lampedusa”. Una conversazione a ruota libera con Felice Cavallaro, durante la quale Baglioni si sofferma, tra le altre cose, sulla visita di Papa Francesco, sulla sua vita nell'Isola (“Arrivai per la prima volta a Lampedusa nel 1998 e undici anni dopo, quando davvero l'isola era stata lasciata sola ad affrontare i flussi, la proposi provocatoriamente per il Nobel per la pace”), sul dammuso “della discordia” e sul suo impegno civile che, negli ultimi anni, si è sempre di più saldato alle iniziative della Fondazione Falcone.

In questo numero, come sempre, tante le interviste: dal palermitano Vito Riggio, da dieci anni alla guida dell'Ente nazionale di aviazione civile (praticamente un burosauro del sottogoverno che, nominato da Berlusconi e confermato da Prodi, ha realizzato il miracolo di mettere d’accordo sul suo nome destra e sinistra), al giovanissimo sottosegretario alla giustizia, il catanese Giuseppe Berretta. E ancora, l'avvocato Daniela Ferrara, entrata a far parte dell'ufficio di gabinetto dell'assessore regionale all'Economia, Luca Bianchi; e la storia dell'ennesimo “cervello in fuga”: Domenico Valenti, primario, chirurgo vascolare al King’s College Hospital che, quando si è trovato a dover scegliere tra la Sicilia e la Gran Bretagna non ha avuto dubbi e ha scelto la seconda: “Ho scelto la libertà. Mi piace sapere che il ruolo manageriale non ha contatti con la politica e i suoi intrighi”. Spazio anche alle foto “divine” di Massimo Siragusa, per sette anni tra i fotografi di Papa Giovanni Paolo II.

Nella rivista, anche, approfondimenti dedicati al gusto e alle vacanze. Si parte dall'Etna, dichiarato patrimonio dell'Umanità. Un riconoscimento che I love Sicilia ha voluto festeggiare immaginando un percorso gourmand che avesse come riferimento la cantine, senza tralasciare trattorie di campagna, ristoranti di buon livello e pure alcune celebri pasticcerie-gelaterie. Quindi, accompagnati da professionisti specializzati nell'organizzazione di tour di lusso, abbiamo ripercorso virtualmente le mete preferite da star e tycoon in vacanza nell'Isola. Il risultato? Tre itinerari da sogno per chi decide di scoprire una Sicilia inedita. Infine, uno speciale dedicato al lifestyle vi proporrà le ultime tendenze in tema di moda, gioielli, design, cibo, vacanze e barche. Una guida dettagliata per non sbagliare un colpo.

Questo mese in allegato con la rivista è possibile acquistare a Siracusa, Ragusa, Caltanissetta, Enna e Messina il libro “Elogio di Kit Carson” di Fabio Casano, al prezzo di 9,90 euro.

Per comprare I love Sicilia in formato pdf a 1,59 euro è sufficiente cliccare nella sezione "Edicola" di Livesicilia, dove è anche possibile chiedere la spedizione della versione cartacea.