Live Sicilia

Ore decisive

Letta vede Alfano
Posizioni distanti


alfano, faccia a faccia, governo, letta
Enrico Letta e Angelino Alfano

Faccia a faccia attesissimo. Ma le posizioni sull'agibilità politica di Berlusconi non collimano, nonostante tre ore di colloquio.

VOTA
5/5
1 voto

ROMA- Sarebbe "paradossale" se l'Italia, che ha tenuto duro nei momenti più duri della crisi, si avvitasse in questioni di politica interna, dice il premier Enrico Letta a Vienna a proposito dei venti di crisi. Letta, che nel pomeriggio avrà un faccia a faccia con Alfano, si dice convinto che "le difficoltà siano superabili". "Ho conosciuto Silvio Berlusconi e non ho mai pensato che sia un garante della stabilità", afferma il cancelliere austriaco Faymann. Il ministro Bonino: "Sarebbe bene che i processi in Italia come altrove si basassero sulla legge".

Aggiornamento
Quasi tre ore di confronto ma alla fine le posizioni tra il premier Enrico Letta ed il vicepremier Angelino Alfano restano ''distanti'' sull'agibilità politica di Silvio Berlusconi. E' quanto si apprende al termine del vertice a Palazzo Chigi.