Live Sicilia

Il blitz notturno

Locali, ancora controlli
Sequestri e multe


Continuano i controlli della polizia municipale per i locali palermitani.

VOTA
0/5
0 voti

controlli, palermo, vigili urbani
PALERMO- Stanotte, gli agenti della polizia municipale dei nuclei di Polizia Amministrativa, Controllo delle Attività Produttive, Attività Antifrode e Protezione Ambientale, hanno effettuato diversi controlli in locali del centro storico e del lungomare. Avviata alle otto con la rimozione dei sigilli ad un locale il cui proprietario aveva adempiuto nei giorni scorsi al ripristino dell'area precedentemente occupata abusivamente sul suolo pubblico, l'operazione è terminata alle quattro di notte, con il controllo di alcune discoteche.

In particolare i controlli sono stati svolti in piazza Olivella e via dell'Orologio e poi sul lungomare Cristoforo Colombo, all'Arenella e a Vergine Maria. Nel centro storico, dei tre controlli effettuati (presso i locali "Globus Bar", "Resta Café" e "Bacco") hanno permesso di accertare che in due casi, le attività erano svolte con tutte le previste autorizzazioni e nel rispetto delle norme sul suolo pubblico e in materia igienico sanitaria. Nel caso del locale "Bacco", è stata riscontrata una occupazione abusiva di suolo pubblico, per cui è stata elevata una multa da 168 euro ed è scattata la denuncia del titolare per "occupazione di suolo pubblico a fini di lucro".

I successivi controlli svolti lungo la costa hanno invece permesso di accertare che per quattro locali (Tonnara Bordonaro, Avant Garden, Solemar, Stabilimento MIDA) vi era il pieno rispetto anche dell'ordinanza sindacale sui limiti delle emissioni acustiche, mentre per tre altri locali (Tonnara Florio, Phi Beach e White) è scattato il sequestro delle apparecchiature destinate all'emissione di musica).