Live Sicilia

La disavventura di un vigile a Palermo

Aggredito e derubato della pistola
davanti al comando dei vigili


Appena uscito dal distaccamento di Brancaccio, due uomini con addosso caschi integrali lo avvicinano. Poi la colluttazione ed il furto della pistola d'ordinanza.

VOTA
2.1/5
7 voti

palermo, pistola d'ordinanza, vigile, Cronaca, Palermo
PALERMO - Aveva appena terminato il suo turno di lavoro e stava raggiungendo la sua auto, quando è stato raggiunto da due malviventi che l'hanno aggredito e minacciato. Ad essere preso di mira intorno alle 20,30 un agente della polizia municipale appena uscito dal distaccamento di Brancaccio: ad avvicinarlo, due uomini con addosso due caschi integrali. Avrebbero intimato alla vittima di consegnare il portafoglio, ma il vigile urbano si sarebbe opposto. Avrebbe quindi preso vita una colluttazione nel corso della quale i due malviventi si sono impossessati della pistola d'ordinanza del vigile. Quest'ultimo, sotto choc, è riuscito a lanciare l'allarme soltanto quando i due sono fuggiti. Non ha riportato alcune ferita.