Live Sicilia

IN VIALE REGIONE SICILIANA

Chiudono il portiere in uno stanzino
Nuova rapina all'hotel Idea


Ad aprile altri due colpi erano stati messi a segno all'interno dell'ex motel Agip. Sul posto la polizia che ha avviato le indagini.

VOTA
3.3/5
4 voti
hotel idea, motel agip, portiere, rapina, rapinatori, Cronaca
PALERMO - E' l'ennesima rapina in pochi mesi, ancora una volta violenta e nel cuore della notte. Nel mirino, c'è nuovamente l'hotel Idea di viale Regione Siciliana, ex motel Agip, dove la scorsa notte due malviventi hanno messo a segno un colpo. L'ammontare del bottino è ancora da quantificare: la polizia ha infatti trovato il portiere dell'albergo sotto choc, nel panico dopo essere stato rinchiuso in uno stanzino mentre i rapinatori si impossessavano dei soldi. i due, infatti, una volta fatta irruzione nell'hotel, intorno alle 4, avrebbero agito indisturbati. Hanno agito a volto coperto e, visto che con le minacce non erano riusciti ad ottenere nulla, sono passati alle maniere forti.

La vittima è così stata sequestrata e una volta presi i soldi dell'incasso, i due sis ono dati alla fuga. A fornire qualche elemento in più alla polizia potranno essere le immagini registrate dal circuito di telesorveglianza, ma intanto, i dipendenti dell'hotel dicono di avere paura e di non riuscire a spiegarsi perché la struttura venga così spesso presa di mira. Ad aprile, infatti, sono stati due i colpi messi a segno in piena notte.

Nel dettaglio, fu la rapina del 3 a fruttare di più: quattromila euro, infatti, furono prelevati dai malviventi dalla cassaforte, aperta da un dipendente minacciato con violenza. Il 30 aprile il bottino fu più magro, soltanto 250 euro, ma stessi momenti di terrore per l'impiegato che si trovava alla reception, colto alle spalle e costretto a consegnare il denaro. E, anche la scorsa notte, il portiere è stato colto alla sprovvista e bloccato. Soltanto quando i due rapinatori si sono dati alla fuga è riuscito ad uscire dallo stanzino e a lanciare l'alalrme. Le indagini della polizia sono in corso.