Live Sicilia

Regione

Bonafede: "Pronta la direttiva
sui cantieri di servizio"

Giovedì 29 Agosto 2013 - 17:38
Articolo letto 1.530 volte

L'assessore regionale al Lavoro: "Nessun indugio, la crisi occupazionale impone tempi rapidissimi".


 

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "La Regione sui cantieri di servizio non intende indugiare in alcun modo perchè ha ben chiaro che la crisi occupazionale che attanaglia i siciliani impone tempi rapidissimi". Lo ha detto l'assessore regionale al Lavoro Ester Bonafede, incontrando i sindaci dei comuni iblei a Chiaramonte Gulfi. "Il governo regionale - ha proseguito l'assessore - ha inteso avviare i cantieri di servizio per far fronte al forte disagio sociale determinato dalla mancanza di lavoro e, conseguentemente, di reddito e che permetteranno di impiegare di 20 mila siciliani per tre mesi". Nei cantieri, la cui durata non potrà essere superiore a tre mesi, potranno essere impegnati soggetti di età compresa tra i 18 anni compiuti e 65 anni non compiuti, residenti nel comune da almeno sei mesi. L’assessore ha annunciato ai sindaci iblei l'emanazione di una direttiva che chiarirà meglio alcuni aspetti normativi per accedere ai finanziamenti per i cantieri di servizio.
Ultima modifica: 29 Agosto 2013 ore 17:39



GEOTAG

Segnala il commento