Live Sicilia

Palermo, VIALE PRINCIPESSA MARIA

Paura in una villa all'Addaura
La banda scappa con una borsa


addaura, borsa, furti in villa, imprenditore, louis vuitton cup, palermo, rapina, villa, Cronaca
Viale Principessa Maria all'Addaura, dove si è verificata la rapina in villa

E' la terza rapina in villa che si verifica in pochi giorni. Stavolta chi era in casa è riuscito a lanciare l'allarme: i malviventi sono scappati poco prima che arrivassero le volanti della polizia. Indagini in corso.

VOTA
4.5/5
2 voti

PALERMO - Sono riusciti ad introdursi nella villa intorno alle 3 della scorsa notte. Poi hanno cominciato a passare al setaccio ogni stanza del piano terra. Erano in cinque a tentare l'ennesima rapina in villa: a provare a mettere a segno il colpo, una banda di malviventi che a volto coperto ha preso d'assalto la villa a tre piani di un imprenditore palermitano, in viale Principessa Maria, una traversa del lungomare Cristoforo Colombo.

Nell'abitazione, che si trova nel tratto più vicino a Mondello, si trovavano in quel momento la figlia dell'uomo - una ragazza di diciotto anni - e tre persone che lavorano da tempo per la famiglia. E' stata proprio la giovane ad accorgersi di tutto. Mentre stava dormendo, nella sua stanza al primo piano, è stata svegliata dai rumori al piano inferiore, dove i cinque malviventi stavano cercando qualcosa di prezioso.

La ragazza, quando ha intuito cosa stava succedendo scendendo le scale e dopo avere intravisto la banda, è tornata immediatamente in stanza per lanciare l'allarme alla polizia. I rapinatori si sono dati alla fuga poco prima che le volanti arrivassero all'Addaura, rubando una borsa Louis Vuitton e un paio di orecchini. Gli agenti hanno ascoltato la testimonianza della giovane ed hanno avviato le indagini sull'ennesima rapina in casa in città e provincia.

Soltanto ieri, infatti, un nuovo colpo era stato tentato a Monreale: la proprietaria di una villetta è stata legata e imbavagliata sul proprio letto, mentrre tre uomini cercavano in tutte le stanze oggetti preziosi. Li hanno trovati, ma un parente della donna aveva capito tutto e, dal secondo piano dell'abitazione era riuscito ad avvisare la polizia. I rapinatori sono stati sorpresi mentre lasciavano la villa.