Live Sicilia

Messina

Tentano di occupare un appartamento,
ma vengono sorpresi e arrestati per resistenza


Articolo letto 3.139 volte
VOTA
5/5
1 voto

appartamento, iacp, messina, occupazione, Messina
MESSINA - Hanno tentato di occupare abusivamente un appartamento dell'Istituto autonomo case popolari, ma sono stati sorpresi dalla polizia. Una volta scoperti, hanno provato la fuga, travolgendo gli agenti, e così sono stati arrestati. E' accaduto a messina, dove la polizia ha denunciato Ivan Astuto, 21 anni, e Angela Tidona, 22.

La presenza dei due nei pressi di via Aurelio Saffi, dove cercavano di forzare la porta d'ingresso dell'appartamento, era stata segnalata alla polizia da un anonimo. Quando i poliziotti hanno rinvenuto a bordo della loro auto una grossa cesoia e un lucchetto con l’anello di chiusura tagliato, improvvisamente il ragazzo ha spintonato un agente ed è scappato via. Pochi istanti dopo, approfittando della confusione creatasi, la ragazza ha raggiunto l’auto sfrecciando via a tutta velocità, ignorando e quasi travolgendo un poliziotto che le intimava l’alt. Il poliziotto è comunque rimasto ferito a un piede. Anche il compagno, nel tentativo di dileguarsi, ha travolto e colpito gli agenti.

Entrambi sono stati arrestati in flagranza per danneggiamento aggravato in concorso. Inoltre all’uomo sono stati contestati i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale; alla donna resistenza e tentativo di lesioni a pubblico ufficiale. La coppia, inoltre, è stata denunciata per tentata occupazione abusiva.