Live Sicilia

Vino e turismo

Mandrarossa Vineyard Tour
La vendemmia diventa un evento


Articolo letto 3.812 volte

Dal 4 all’8 settembre si svolgerà il “Mandrarossa Vineyard Tour 2013”, cinque giorni per vivere la vendemmia più imponente d’Europa, un evento unico che coinvolge 1.600 vignaioli

VOTA
5/5
1 voto

madrarossa, vendemmia, Agrigento
PALERMO - Dal 4 all’8 settembre si svolgerà il “Mandrarossa Vineyard Tour 2013”, cinque giorni per vivere la vendemmia più imponente d’Europa, un evento unico che coinvolge 1.600 vignaioli. Un evento espressione di una realtà, quella di Mandrarossa e dei suoi vini, che rimanda alla comunità della Settesoli di Menfi, in provincia di Agrigento, che vanta, con i suoi 6 mila ettari, il vigneto più grande d’Europa, una felice e operosa realtà di 6 mila soci, 22 milioni di bottiglie prodotte e 5 mila famiglie coinvolte nelle diverse attività aziendali.

Un autentico viaggio del gusto tra le eccellenze vinicole e le prelibatezze della cucina tradizionale. Un ricco programma articolato in degustazioni, laboratori sensoriali, eco tour e momenti dedicati alla cucina, alla scoperta del territorio dove nascono i vini Mandrarossa, il marchio siciliano da sempre impegnato nella produzione di uve di qualità fondato su valori quali la comunità, l’innovazione e la sperimentazione in vigna nel pieno rispetto della natura. Un’occasione per scoprire un’area incontaminata, vivere il rito della vendemmia e i suoi magici momenti, condividere i ritmi di una comunità rurale semplice ed unita e apprezzare i sapori di questa terra nel momento del suo massimo splendore, quello della raccolta delle uve, scoprendo spiagge dorate, riserve naturali, oasi incantate. I più sportivi e intraprendenti potranno effettuare escursioni a cavallo, a piedi e in bici, tutti mezzi ecocompatibili e a impatto zero, accompagnati da guide esperte. Da non perdere le escursioni dal mare, in canoa, in kitesurf e sup o navigando su un veliero, e, dal cielo, sorvolando questi splendidi luoghi su un deltaplano o un ultraleggero. Anche il sistema di ospitalità e accoglienza sul territorio è a misura d’uomo: tanti piccoli resort, agriturismi, bed & breakfast offrono un’atmosfera calda e familiare, mentre i ristoranti propongono nei loro menù i piatti tipici del territorio. Per i dettagli e le prenotazioni: www.vineyardtour.it