Live Sicilia

La protesta

Nicosia, avvocati sul cornicione
per salvare il tribunale


Articolo letto 6.278 volte
chiusura, protesta, tribunale di nicosia, Enna

Toghe in rivolta per opporsi al trasloco della struttura. Vigili del fuoco in azione per controllare la pericolosa protesta dei legali.

VOTA
5/5
1 voto

NICOSIA (ENNA)- Per protestare contro il trasloco del tribunale di Nicosia (En) che verrà accorpato a quello di Enna due avvocati, il presidente dell'Amai, Salvatore Timpanaro e il presidente del comitato spontaneo, Felice Lo Furno sono saliti sul cornicione del palazzo di giustizia sventolando la bandiera italiana. Vigili del fuoco, carabinieri e polizia presidiano la zona affollata da centinaia di cittadini Gli avvocati di Nicosia sostengono che il trasferimento del tribunale è illegittimo perché deve essere il ministro della Giustizia ad accogliere o respingere la richiesta di proroga con relativo decreto.

(Fonte ANSA)