Live Sicilia

TRAPANI

Due turisti annegati a Tre Fontane
Disposta l'autopsia sui corpi


Articolo letto 7.562 volte

I cadaveri di un uomo e una donna,  turisti inglesi in vacanza in Sicilia, sono stati ritrovati dai carabinieri a largo di Tre Fontane. Secondo una prima ricostruzione sarebbero annegati a causa di un malore.

VOTA
3/5
4 voti

cadaveri, campobello di mazara, stranieri, trapani, tre fontane, turisti, Cronaca, Trapani
TRE FONTANE (TRAPANI) - I cadaveri di un uomo di 30 anni e di una donna di 20 anni sono stati ritrovati nel mare di Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara. Indagano i carabinieri: pare che il decesso di entrambi sia dovuto ad annegamento.

Sono entrambi di nazionalità inglese i due giovani annegati oggi pomeriggio in un tratto di mare a Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara. Alloggiavano a casa di alcuni privati. Domani sarà  fatta l'autopsia sui loro corpi. Secondo una prima ricostruzione sarebbero annegati a causa di un malore. Forse avevano mangiato poco prima di fare il bagno